Chiacchiere: 30 days shred, capelli

E insomma alla fine ieri ho ceduto anch’io alla mania del momento, complice il fatto che sono fuori forma, allenata quanto… non so, qualcuno che non è per niente allenato. Tipo Galeazzi, facciamo (ma è ancora vivo?).
30 days shred. I risultati che ho trovato in giro sul web mi piacevano assai, il tempo da spenderci non è tanto e il fatto di farlo a casa mi piace non poco. Non ho soldi da investire in  palestre o piscine, né voglia di andare a camminare ore per tonificarmi un po’ (cammino già un po’ al giorno, ma non abbastanza da non somigliare al suddetto Galeazzi). In più avevo pressione e cuore che stavano andando per i fatti loro, la pressione essendo sempre più bassa e ballerina, il cuore ogni tanto mi lancia degli SOS in codice morse tramite palpitazioni, e io sono passata da “forse vuol dire che devo riposarmi” a “passiamo all’attaccooooo!” (immaginatemi così, ma più aggressiva). Continua a leggere