La sfida dei 100

Vi propongo in questo post il mio progresso nella Sfida dei 100. Cos’è la sfida dei 100 e da dove viene fuori?

Su Facebook, il buon Sebastiano ha creato un gruppo (chiuso, chiedete l’accesso se interessati) dedicato ad una sfida lanciata da Dorfles: cento classici di vario genere, da lui selezionati, da leggere. La sfida dei 100, per l’appunto.

Qui sotto troverete l’elenco dei libri e lo stato di lettura. L’idea del gruppo è quella di leggerne uno o due al mese, in maniera piuttosto libera (anche perché alcuni libri possono già esser stati letti, quindi quel mese si può impiegare altrimenti).

La sfida dei 100

Trovate in grassetto i libri letti e in corsivo quelli in lettura.

L’UTOPIA NEGATA

  • Bradbury – Fahrenheit 451
  • Bulgakov – Il Maestro e Margherita
  • Huxley – Il mondo nuovo
  • Orwell – 1984
  • Orwell – La fattoria degli animali
  • Sciascia – Todo modo
  • Swift – I viaggi di Gulliver

VIVERE LA STORIA

  • Bassani – Il giardino dei Finzi-Contini
  • Fenoglio – Il partigiano Johnny
  • Frank – Diario
  • Hemingway – Addio alle armi
  • Levi – Cristo si è fermato a Eboli
  • Levi – Se questo è un uomo
  • Roth – La cripta dei cappuccini
  • Tolstoj – Guerra e pace
  • Tomasi di Lampedusa – Il Gattopardo
  • Vittorini – Uomini e no

L’AVVENTURA E (È) LA FUGA

  • Christie – Poirot a Style Court
  • Conan Doyle – Uno studio in rosso
  • Conrad – Lord Jim
  • Hammett – Il falcone maltese
  • Kipling – Il libro della giungla
  • London – Il richiamo della foresta
  • Molnàr – I ragazzi della via Paal
  • Stevenson – L’isola del tesoro
  • Twain – Le avventure di Huckleberry Finn
  • Verne – Il giro del mondo in 80 giorni
  • Verne – Ventimila leghe sotto i mari

PERCORSI SOCIALI

  • Balzac – Papà Goriot
  • De Amicis – Cuore
  • Dostoevskij – Delitto e castigo
  • Dumas – Il conte di Montecristo
  • Hugo – I miserabili
  • Mann – I Buddenbrook
  • Maupassant – Bel Ami
  • Moravia – Il conformista
  • Scott Fitzgerald – Il grande Gatsby
  • Shakespeare – Macbeth

I ROMANZI-MONDO

  • Dostoevskij – I fratelli Karamazov
  • Gadda – Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana
  • Garcìa Marquez – Cent’anni di solitudine
  • Joyce – Ulisse
  • Levi – La chiave a stella
  • Mann – La montagna incantata
  • Melville – Moby Dick
  • Musil – L’uomo senza qualità
  • Proust – Alla ricerca del tempo perduto

LA FRAMMENTAZIONE DELL’IO

  • Camus – Lo straniero
  • Checov – Zio Vanja
  • Goncarov – Oblomov
  • Kafka – Il processo
  • Melville – Bartleby lo scrivano
  • Moravia – Gli indifferenti
  • Pirandello – Il fu Mattia Pascal
  • Shakespeare – Amleto
  • Stevenson – Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde
  • Svevo – La coscienza di Zeno

AL DI LÀ DEL PRINCIPIO DI RAGIONE

  • Balzac – La pelle di zigrino
  • Barrie – Peter Pan
  • Carroll – Alice nel Paese delle Meraviglie/Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò
  • Dick – Ma gli androidi sognano pecore elettriche?
  • Dickens – Ballata di Natale
  • Hesse – Siddharta
  • Poe – Racconti del mistero, dell’incubo, del terrore
  • Shelley – Frankestein
  • Stoker – Dracula
  • Wilde – Il ritratto di Dorian Gray

LE RADICI OSCURE DEL DESIDERIO

  • Austen – Orgoglio e pregiudizio
  • Brontë – Cime tempestose
  • Capote – Colazione da Tiffany
  • Flaubert – Madame Bovary
  • Goethe – I dolori del giovane Werther
  • Lawrence – L’amante di lady Chatterley
  • Mann – La morte a Venezia
  • Maugham – Il velo dipinto
  • Mitchell – Via col vento
  • Nabokov – Lolita
  • Pasternàk – Il dottor Živago
  • Shakespeare – Romeo e Giulietta
  • Tolstoj – Anna Karenina

LA SOLITUDINE DELLA VITA CONTEMPORANEA

  • Beckett – Aspettando Godot
  • Borges – Finzioni
  • Buzzati – Il deserto dei Tartari
  • Canetti – Auto da fé
  • Conrad – Cuore di tenebra
  • Kafka – Il castello
  • Roth – Lamento di Portnoy
  • Turgenev – Padri e figli

FORMAZIONE E RITI DI PASSAGGIO

  • Burgess – Arancia meccanica
  • Calvino – Il barone rampante
  • Collodi – Pinocchio
  • Conrad – La linea d’ombra
  • Dickens – David Copperfield
  • Golding – Il signore delle mosche
  • Grimm – Le fiabe del focolare
  • Kafka – La metamorfosi
  • London – Martin Eden
  • Morante – L’isola di Arturo
  • Salinger – Il giovane Holden
  • Stendhal – La Certosa di Parma

Per più di qualcuno, in realtà, ho dei dubbi (tutto Kafka, per esempio) – nel caso li ho lasciati “in bianco”.

Comunque per ora ho letto 43 libri (in aggiornamento).

2 commenti su “La sfida dei 100

  1. Solo perché scorrendolo rapidamente ho notato il nome di Musil, e il suo mattonazzo mi guarda in modo inquietante dalla scrivania, ho salvato questo post nei preferiti per rileggermelo con calma, quando avrò tempo.
    Potrebbe essere la mia sfida di lettura per il prossimo anno? Chissà 😀