Prime impressioni

Dunque, ho tre cose di cui darvi le mie prime rapide impressioni oggi.

1: Idratante Prodigiosa della Garnier. Avevo richiesto un sample, sono arrivati, le ho provate tutte quattro, due volte ciascuna, una la sera (quindi post-tonico) e una la mattina (niente tonico ché mi pesa il culo). Sottolineo che le ho provate mentre ancora stavo finendo il tonico con alcol Avon, per cui la mia pelle era più reattiva di come sia ora (Acqua di rose Roberts 。♥‿♥。). Continua a leggere

Ho litigato col deodorante

Mi sono recentemente resa conto che puzzo di più col deodorante che senza. Mi spiego: appena messo sono tutta profumosa (ovviamente), ma col passare del tempo comincio a puzzare puzzosamente, mentre senza so un po’ di sudore ma non puzzo così puzzosamente tanto. Che cavolo!
Suppongo che la colpa sia degli antitraspiranti (sali di alluminio), che poi fanno effetto rebound. Inoltre, i sali di alluminio hanno una gran brutta fama, motivo ancora più valido per evitarli.
Ed ecco che oggi in super ho trovato un’alternativa validissima e molto economica (segnalata anche nell’articolo che vi ho appena linkato, ma che non avevo letto prima *´∀`*), ovvero i Neutro Roberts Dermazero. Niente antitraspiranti ma anche niente alcol – insomma, delicatissimi, un buon profumo, prezzo da normale deodorante. Consigliati, almeno per ora. In caso di problemi aggiornerò l’articolo. ( ・v・)

Post rapido e aggiornamenti volanti

Ovvero: due parole al volo per dirvi che
– ora esiste la pagina FB del mio blog (questo, questo, cosa andate cercando?!);
– insegnanti (specialmente ai gradi più “bassi”), futuri tali e gente che ci ha a che fare: guardatevi New Girl;
– se siete interessati alla storia della nostra scuola (e di riflesso della nostra nazione) e siete dalle parti del Triveneto, fino al 25 agosto a Domegge di Cadore c’è una deliziosa mostra sulla scuola di una volta che andrò a vedere domani (anzi, ormai “più tardi” ^^”). Chiaramente vi saprò dire :3

Quindi direi buonanotte!

[TAG] My Top 5 I’m late/I can’t be bothered Products!

Ed eccomi qua, signore e signori (più signore suppongo), a seguire il trend lanciato da Drama&Makeup (qui il suo post, da cui Ha Avuto Origine il Mond… no, il tag). Il senso è: hai cinque minuti per truccarti, sei in ritardo, ma devi sembrare comunque un essere umano e non uno zombie; puoi usare solo cinque prodotti. Che fai?

Io rispondo in due parti, perché le mie abitudini sono nettamente diverse tra estate e inverno. Continua a leggere

Beauty me

Per poter capire i miei blahblahpost sull’argomento bellezza/make-up/pelle è decisamente necessario sapere come sono fatta io.

Pelle: sensibile, tende al secco sulle guance, grassetta su fronte-naso-mento, tendo a spellarmi un po’ ovunque e un po’ a casaccio. Molto piacevole. Da un po’ di mesi a questa parte mi bruciano gran parte delle creme e dei cosmetici, soprattutto la sera, dopo il tonico (a base d’alcol, che sto cercando di finire, di Avon). Sto usando una crema della Equilibra al karitè
Crema viso Equilibrae una della mia farmacia, che però guardando l’INCI non è proprio un sogno (dimethicone al terzo posto, per dire). Ho intenzione di finirla e cercare altro u.u solo che per me finire creme per il viso sembra una sorta di storia infinita, ci metto secoli -.- Intanto, mi è arrivano il kit di campioncini delle nuove creme della Garnier, appena finisco di provarli vi scrivo le mie impressioni. Le due BB cream che avevo (Garnier e Avon)le ho smollate a mamma perché mi rendevano la faccia più rossa del culo di un mandrillo e bruciavano da morire, idem tutti i fondotinta, mi bruciano addirittura sul palmo della mano. Credo di aver identificato il colpevole del ciclopentasiloxane, al momento uso un fondo minerale di Kiko, sempre sia benedetto, con cui mi trovo benissimo; non ho mai amato il fondotinta ma coi minerali/polveri non mi trovavo bene, invece questo è delizioso, complice anche l’applicatore/tappo. E soprattutto, non brucia. Continua a leggere